Calendario

Settembre 2011
LunMarMerGioVenSabDom
 << <Ago 2017> >>
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Avviso

Chi c'é online?

Membro: 0
Visitatore: 1

rss Sindicazione

Affissione degli articoli inviati il: 09.09.11

09 Set 2011 

29/01/2010

Una sera d'estate. Un 17 enne con ricci da esserne fiero nella sua stanza, scalzo, jeans senza cintura e maglietta blu, seduto per terra schiena contro il muro sul quale sono stati gettati adesivi, poster di gente che e' stata e un suo bozzetto di un sogno, una macchina del tempo. Tra le falangi una sigaretta, di nascosto dalla madre, anche quella. Dalla finestra spalancata entra la luce di un lampione lontano che assieme a stelle tremanti lancia le uniche ombre intorno alle ossa del ragazzo che si scontrano con le pieghe larghe dei suoi vestiti. Ad un ragazzo di pianura non puoi raccontare che il mondo e' rotondo, forse altrove ma qui no, non può esserlo. Ha paura del futuro, chissà se sarà mai un uomo. Ha paura del presente e ha già paura del suo passato. Il nuovo disco sta suonando da un po', ad un tratto ecco che gli entra dentro, il disco dentro lui o lui nel disco, non si capisce. Che musica! In due minuti ha 36 anni, più coraggio, più paure e più sogni e sempre quella musica dentro. Guardando il sole sorgere si chiede se sarà mai un uomo.

 

mi metto avanti, oggi ho l'incazzatura giusta

 

caro coglione,

 

perché è di questo che si tratta, uno che fa quello che fai è una bestia immonda, da esiliare, da fargli soffrire le peggiori delle pene.

le ripercussioni sulle vittime che hai seminato sono incalcolabili, tonnellate di notti insonni, vagoni pieni di vergogna, odio per se stessi, morbosità, decadenza, hai fatto uscire il peggio da me, da altri chissà cosa.

con quale coraggio ti guardi allo specchio? Lo sporco che hai dentro, che mi hai fatto portare per tutto questo tempo, condiviso con te e altre vittime, il grigio, lo spirito in decomposizione, lo voglio lasciare a te solamente, basta.

Non m'importa capire cosa ti abbia portato sulla strada della perdizione, se tu sia stato a tua volta vittima prima che carnefice, no, non sarebbe e non è una scusante per aver rovinato e tolto il sorriso della nostra primavera, della mia. Un velo pesante che calando sui miei quattordici anni mi ha oppresso, impedito di essere il Marco Ganzerli che dovevo diventare, ne ha generato un altro, chiuso nel suo esoscheletro nero. Aberrante creatura che sei, attraverso il gioco mi hai manipolato, deviato la mia dolcezza, coltivato il mio rancore contro la persona sbagliata, contro me stesso, contro chi mi ha cresciuto, contro il mondo. Il senso di repulsione che in qualche modo sei riuscito a farmi avere nei miei stessi confronti, è a te che devo indirizzarlo, soggetto capace delle peggiori delle azioni che un essere possa mai immaginarsi.

Il solo pensare, scrivere questa lettera mi fa un male tremendo, male che voglio sia tu a soffrire a dover sopportare. Sto passando dal sollievo ad un atroce emicrania, sensazione nuova.

Non m'importa, posso sopportare il dolore fisico se lo posso barattare con una liberazione, il sollievo ed espansione dell'anima.

Bestia.

 

                                   ---------------------------------  -----        -----------------------------------------

alla ricerca di un titolo che possa esprimere e riassumere il contenuto di questo scritto, sono arrivato alla conclusione che rimane a...

si evince dalla letteratura quanto questa venga influenzata dal periodo e contesto della creazione di scritti o, per meglio dire quanto questa venga ispirata dalle esistenti e circostanti condizioni e paure.

l'atomica e il terrore da essa derivante, hanno scombussolato i decenni del dopoguerra, da asimov a bradbury,

come sporcare, nei termini morali, rientra nel sostentamento dell'economia. qualcuno ha detto che la metà delle persone a questo mondo pulisce quello che le altre sporcano.

pulire per vivere meglio, vivere nella pulizia, senza germi senza agenti che provochino malattie, indebolimenti fisici sfocianti nella impossibilità di condurre una vita normale, quindi di lavorare, produrre, accoppiarsi e prolificare.

psiche, pulire la psiche per avere una vita sana. lo sporco anche in questo caso danneggia ed impedisce la vita.

è disgustoso e doloroso. tenere uno spray in mano e togliere la polvere dai mobili è limitatamente coinvolgente sul piano fisico.

una macchia su un pavimento delicato tipo cotto o legno invece è molto più impegnativa, si deve stare a carponi, assumere quindi una posizione fisica scomoda, utilizzare molta forza e prodotti che possano dissolverla. l'operazione rilascia odori e sostanze sgradevoli ai nostri gusti, in particolare vista, olfatto e tatto sono coinvolti. il risultato finale dipende dalla natura della macchia, sua persistenza e dalla tempestività e determinanza del nostro intervento.

io mi sento molto cenerentola in questo momento.

 

quanto mi sento solo oggi? sto scrivendo al mondo, sto cercando respiro, qualcuno mi aiuti, soffoco! ho scritto a antonio davide lina carla orietta marco lorenzo riccardo

 

ora mi rivolgo a tutti gli insegnanti, non demordete quando vi sembra che i ragazzi non ascoltino i vostri consigli, almeno uno c'è in mezzo a loro che magari anche solo una volta, a 20 anni di distanza, si ricorda di quanto gli avete detto, ecco, solo per questo vale la pena andare avanti e continuare ad Insegnare.

 

esistono connessioni tra lord voldemort e l'innominato?

 

ma la gente si ascolta quando parla? è possibile che una persona in difficoltà non venga capita? non si vede la faccia che ho addosso porco cane?

come può uscirmi con un paragone tale? le dico che ho voglia di spaccare tutto, di ribaltare la scrivania, di buttare tutto per terra, spaccare la tastiera battendola per terra e mi dice che anche Interdi oggi era così. veramente del cazzo. ed io che continuo a crederci, a pensare che sia una brava persona, intelligente e sensibile.

 

ha fatto effetto il colpo della malattia? on la laisse mijoter aujourd'hui...

 

wow, sono sotto l'effetto di acido niflumico, a seguito dell'intervento dell'altro giorno quando mi hanno asportato la cisti, bell'effetto, ne sto approfittando al massimo, prima che svanisca.

 

sensazioni: dove sto andando e dove devo andare? o voglio andare? allora. con questa ragazza non lo so, ce l'ho sempre in testa. lei è stata chiara. io di cosa ho bisogno da parte sua? cosa posso avere? una cosa è quello che può darmi o dice di potermi dare. di cosa ho necessità? lo trovo in lei? o devo cercarlo altrove, in me stesso? in mia moglie? abbandonarla faccio fatica, soprattutto quando la devo vedere o sentire tutti i giorni o se non altro avvertirne la presenza attraverso colleghi. già provato ma non ci riesco. se se ne andasse? una cosa che desidero (????), sicuramente, lontano dagli occhi, lontano dal cuore. di sicuro funzionerebbe.

cosa cavolo devo fare? qual'è lo scopo di questo esperimento che devo fare stasera? avere gli elementi per risolvermi la vita o solamente riuscire a trovare la pace capendo i miei limiti cercando di conviverci? perchè ho l'impressione di non riuscire a saltarci più fuori? il pisello mi funziona, l'altra sera sono stato anche contento di aver avuto una prestazione alquanto veloce. non era purtroppo con mia moglie. questo vuol dire che non le voglio più bene o che al contrario che a lei ci tengo e quindi ho più paura?

qual'è la differenza tra noi e gli animali, mr morris?

non subiscono forse loro più abusi di noi? è una prassi per stabilire la dominanza, perchè allora con noi è diverso? il fatto che lo consideriamo noi un problema lo rende diverso e così male? in passato era più tollerato? non so, penso alla magna grecia o all'impero romano. chissà

 

come posso fermare la ruminazione? this is just killing me, innit? can't be pretending for too long, i'm fucked up.

you see, 28 again, once more. it keeps coming up any time I look at a clock, on my pc, on my phone, on my radio, on my car, I am getting mad, it drives me crazy! what can a man do in order to be a man? is it he or just the environment he is in? what if I was lost in a jungle? no more of these worries, definitely, they will become relatively small before the need to survive. is it this need I am lacking now? why is that, why now? anything to do with my past or else?

I need answers, even more, I need peace! the answers themselves are not so important as the peace that my mind necessitates and craves.

OBSESSION

 

sole sul tetto dei palazzi in costruzione...

è mercoledì mattina e sto male. non riesco quasi a respirare, ho voglia di piangere e di starmene a letto. non mi sono rasato, non avevo voglia di sentire il freddo sulla faccia.

dove sto andando? è la direzione giusta? non è che ci siamo incapponiti e stiamo cercando di rimanere sulla rotta sbagliata? non riesco più a fare l'amore a mia moglie, con l'altra invece sarebbe tutto diverso, di sicuro. come devo comportarmi per riconquistarla? perchè cari miei è questo che voglio, sappiatelo. una risposta a questo non c'è, la donna è mobile, questa in particolare. come quel libro che comprarono davide e il chiosco a metà per uno, tutto quello che gli uomini sanno sulle donne, rivelatosi poi essere pieno di pagine bianche. ogni mio tentativo varrebbe quanto una pozione d'amore, niente. se non lo vuole lei non c'è niente da fare. è una questione morale che mi fa stare con mia moglie? è questo che fa insistere michele affinchè io continui con Lina? non è che stiamo lottando contro la natura, che si stia sopprimendo uno stato d'animo dovuto, come si dice, naturale e idoneo? è un processo naturale quello di avere distoglimenti di questo tipo, leggi morris ad esempio. un meccanismo naturale di sopravvivenza. se non mi fossi rivolto a michele come sarebbe andata? o come potrebbe andare o avrebbe potuto andare calcolando che comunque lei non è che mi corra dietro?

 

 

la troia è qua ma la sua macchina no...quella del coglione si....2+2....ecco perchè se ne andava in direzione vignola l'altra settimana. povera cogliona e povero coglione io.

posso dire che non credo al fatto che scopasse solo me in quel periodo? dovrei esserne sollevato.(?) cos'è lui per lei, un'estensione di se stessa, una scusa per restare nei paraggi di fisichella, un colmare la solitudine? lui lo invidio per la parte fisica che si becca, per la persona mi dispiace anche un pò. ecco perchè saluta sempre adesso, lo hanno addestrato bene...

 

in questo momento vedo le malformazioni nelle persone, esterne ed interne, e quello che le collega. il perchè del fatto che risalti questi aspetti e non quelli più piacevoli è sintomo non solo del mio malessere ma anche dell'influenza che hanno i mass media sulla nostra percezione di bellezza. la pubblicità abbina la bellezza esteriore a quella interiore combinando immagini di modelle contente ed appagate dal prodotto che promuovono. se non hai quel determinato prodotto rompi questa catena di benessere.

 

coglione coglione coglione

que puis-je faire? que dois-je faire? une nuit d'enfer va m'attendre.

puttana eva mi ero svegliato bene stamattina. mettiamo su una bilancia: starei meglio solo? come mi ci vedo? su un divano a guardare la tele? vedere Cleo e Eric una settimana si e una no? ma perchè quella invece si deve ridurre a stare con un andicappato? posso veramente pensare che si possa mettere con me s'io fossi libero? pere celibataire? non, ça c'est autre chose.

ci mancava solo questa. da un lato potrebbe risolvere i miei problemi (una parte) dall'altra me ne darebbe altri. e non pochi. chi lo sa? je ne veux pas etre la en ce moment. comment dois-je me rapporter ce soir? que dois-je dir? je dois dir quelque chose ou seulement l'entendre? ça commence a se remplir cette page. faut-il que je recommence à ecrir des histoires comme je faisais quand j'avais vingt ans? sto vagando mentalmente, non so dove posso andare così. nemmeno come ci arriverò, in quale stato.

 

sto facendo i conti senza l'oste. l'alternativa bluk non sarebbe la più sicura o se non altro la più lungimirante. è questo che cerco, la longevità? e poi piuttosto cosa ne direbbe lei, bluk? sarebbe disposta a stare con quello che forse è stato un surrogato del suo amore? amore?

vorrei tanto uscire con la lolli per parlare come ai vecchi tempi. mi farebbe del bene?

 

ho voglia di cagare, di mandare tutti a cagare. bisogno di lucidità mentale. è possibile con questo tempo? olimpia ha un gran bel culo, cosa faccio?

 

lunedi mattina, sole (finalmente)

cammino a testa alta e schiena diritta, al sole. vorrei essere sempre così, non più guardare la punta delle mie scarpe e calciare sassolini sul marciapiede all'ombra. buffa similitudine dell'evoluzione, sapiens eretto contro neanderthal gobbo e corruciato.

 

datiamo

19/05/2010

flusso di coscienza

grissini sapore in bocca, sapore di ferro, la croce che ho ingoiato quando ero piccolo che poi ho evacuato. ricorrente pensiero. chissa se riuscirò mai a comprarmela la triumph herald, che spettacolo di macchina che è, farei un figurone sopra. meglio di una ferrari, "sempre con un pezzo in mano a cercare di capire da dove si è staccato". la gioia di guidare, dobbiamo prenotare i go-kart, serve proprio un bello sfogo.

 

il coraggio non esclude la paura. è al contrario la forza che serve per affrontare la paura e aiutare a conviverci.

 

ok, vada così. va bene così. dite che io oggi mi senta bene? sembra prorpio di sì. chissà come me ne andrò a letto. l'aspetto ludico dell'arrampicata, stasera mi voglio divertire.

fidati della volpe e del tasso...

(intermerda)

perchè soffro queste telefonate tra bluk e il tasso? mi dispiace di più quando chiama chi dei due? stanno parlando di qualcosa o si stanno solamente ascoltando, parlando di niente?

con olimpia cosa si fà?

lo zolfo come annuncio dell'arrivo di satana. chissà come stanno i miei bimbi.

sardegnaaaaaa, grande, ne ho una gran voglia!

il concetto dello ZERO era sconosciuto ai romani, fu introdotto solo in seguito dagli arabi. sembra quasi impossibile. o sì? loro contavano il contabile, il nulla non lo quantificavano. viva Renato.

coincidenze: le doppie "L" sono segno di grande spiritualità. la mia al momento è sulla telepatia, connessioni tra la gente. negli anni settanta l'hanno chiamata Ganzfeld, pensa te!

i braccialetti: segnali che indicano un pensiero che ne sta dietro,un percorso. ho messo questo particolare braccialetto perchè significa qualcosa. ricordo di un viaggio o di un'esperienza fatta

o ancora addobbi?

 

25/05

gioca bene le tue carte, almeno per una volta. parti da qualcosa di facile.

 

26/05

a friend of mine took his life in January.

 

28/05

I am half dead. che fatica. come posso non essermi svegliato questa mattina ed aver lasciato andare mio padre da solo? cavolo!

 

31/05

il fatto che tu ti investa sentimentalmente, fisicamente con uomini impegnati significa che nel subconscio non vuoi impegni alla fine. o che magari in questi uomini tu veda tuo padre al quale vuoi fare pagare il fatto di avere lasciato la vostra famiglia per un'altra donna. lo schiaffo che hai dato a tua sorella era per lei o per te che pensavi la stessa cosa che ha detto? parole che confermavano il tuo pensiero. cose che fanno male.

 

I am with stupid

 

quali possono essere gli eroi dei giorni nostri? mourinho, berlusconi, obama, siffredi,  

 

come posso usare questo strumento e come lo sto usando? sto riempendo vuoti ok, ma è il modo giusto per farlo? devo raccontarmi e basta?

perchè ho una gran voglia di amare quella ragazza? spinta primitiva, come cazzo la si controlla? va controllata? iniziamo una nuova filiera psicologica? del tipo facciamo quel cazzo che ci pare, senza nessuna morale, dall'amare all'uccidere. puttana miseria i gatti sono spinti ad uccidere i loro cuccioli per fare tornare in calore le gatte. le gatte tendono invece a proteggerli, da una parte la salvaguardia della specie dall'altra sesso. quest'ultima è una parte forte del regno animale, assieme al cibo quella che influenza di più il loro comportamento.

 

01/06

consapevolezza e certezze

non esiste dio, non esistono connessioni tra uomini di tipo extrasensoriale, baggianate del 20 secolo. un esperimento si dice riuscito quando lo si può riprodurre in situazioni e luoghi diversi. primi sintomi di schizofrenia? prima esperienza a dodici anni, un amico inizia a raccontarmi un episodio senza menzionarne il protagonista, quando gli dico "allora dopo cos'ha fatto "enrico"?" ci rimane di merda a chiedersi come facessi a sapere che stava parlando di lui. ricordo nettamente la sensazione di sentire "enrico" tra le parole che diceva. 

 

vs

 

spiritualità

TELEPATIA indovino di chi si sta parlando, il mestiere di orietta, frasi (non è una passeggiata)...

le doppie elle segno di alta spiritualià. 

sensazione che questi episodi si intensifichino in periodi di intensa e alterata attività mentale e con persone definite, non tutte. c'è un'inclinazione di queste persone nei miei confronti o viceversa? e di che tipo? io sono recettore, quindi è unidirezionale, da loro verso di me.

 

Non vi capita mai di immaginarvi conversazioni? nel senso che vorreste dire qualcosa ad una persona e prima di farlo immaginate come potrebbe svolgersi questa conversazione cercando di indovinare le sue reazioni e risposte? allora, volevo augurare a questa persona una buona passeggiata in quanto se ne stava andando in giro per lavoro con un altro collega. mi immagino allora questa persona rispondermi: guarda che non è una passeggiata. un attimo dopo mi arriva un suo messaggio di risposta alla mia domanda in merito alle condizioni di salute di sua madre. mi dice che forse si deve operare e comunque non è una passeggiata.

 

LASCIATA LETTERA A MICHELE CON QUANTO SOPRA

 

03/06

wet matches.

 

4/06

eccoci. mi sono svegliato stanotte e non ho più dormito. avevo tanti pensieri che volevo mettere per iscritto ma che adesso se ne sono andati.

 

i ricordi vengono modificati

 

7/06

sogno ricorrente, guidare in condizioni di visibilità nulle, pioggia, nebbia, buio. gente con me in auto, conoscenti ma non bene identificati. devo continuare a guidare, devo andare, qualcosa mi spinge, costringe a farlo. ovviamente alla fine perdo il controllo e andiamo nel fosso. fatto ieri notte, giornata passata in spiaggia in famiglia. mi ha dato fastidio il viaggio, andata e ritorno, la folla, la sabbia dappertutto, i bambini che non mi ascoltano, la spiaggia non libera che hai l'impressione capovolta di essere un ladro.

 

sono così precisino? non lascio mai errori di digitazione. o forse sono troppo minuzioso nel riportare i miei difetti magari ingigantiti.

 

Alix è bella.

 

voglio tutto e subito, non funziona così. non sposare solamente la psicoterapia. cosa vuol dire? è un manleva? un incoraggiamento a sbagliare ancora? a perdurare con errori e disgustato ad apprendere da questi? o temporeggiare e vedere cosa succede? magari si risolve tutto da solo, o magari ce ne sarà l'impressione in un momento di calma.

 

tante domande, arrivano le risposte?

 

stato onirico permanente, impressione di lucidità.

 

8/06

voglio mandare affanculo tutti, lei in primis.

 

questa invece mi dice che non si vuole invischiare in un flirt o cosa. mi ha dato fastidio per il fatto che pensi questo di me o per essere stato smascherato?

 

just wanna throw up on all of you, now.

 

14/06

ecco perchè era così contenta ed elettrica quella mattina che ballava nell'acquario, perchè andava a reggio con collega.

mi sento un mago di percezioni.

 

Questi fiori sono i rimedi più importanti in questo momento:
Hornbeam Clematis Impatiens Pine Star Of Bethelhem Beech


I Fiori seguenti sono meno importanti degli altri, ma si consiglia di valutarli ugualmente:
Red Chestnut Mustard White Chestnut Agrimony Sweet Chestnut Willow Vervain

 

continuando a ruminare, mente sul fatto che si sente ogni tanto con fisico, dice che con il fesso è una delle sue storie del cazzo, si tocca i capelli di continuo parlando, mi dice che il suo bottone non reggerà e quando questo si apre me lo fa notare.

perchè? perchè se poi mi respinge? perchè uno dovrebbe tenere il conto degli amanti che ha avuto? cosa vuol dire?

 

analizzare il comportamento dell'uomo sul posto di lavoro, attitudine verso i colleghi.

è un campo dove indirizzare le nostre frustrazioni da esso stesse generate.

 

mi ha rubato la foto! volevo farla io in un campo di grano, a testa in giù però, tipo tuffo.

è sempre sto cazzo di telepatia? se non altro mi manda in bestia il pensarci

 

15/06

voglia di vomitare su tutti

 

oddio sto male, sto tanto male, tengo male dappertutto! ma fammi un piacere e smettila di rompere i coglioni (a me stesso)

apatia, voglia di non fare niente ma al tempo stesso voglia di essere qualcuno in qualcosa, così, senza fatica come per magia. è una sensazione tipica forse solo della nostra società e del nostro tempo, campioni di giochi da divano, obesi palleggiatori di parole. bastano un paio di occhiali da sole per sentirci dei top gun.

 

kniving

così tanto da diventare servizio sul campo per bulgaria, romania...sta un po' a vedere...ho una leggera voglia di vendetta nei suoi confronti...è lecita?

 

16/06

mi ritrovo a pensare alla personalità di bluk, ritrovarne sfaccettature nei comportamenti che vedo nelle altre persone e che leggo descritti. ok per l'origine di questi pensieri su di lei, chiaro.

mi rendo conto ora che faccio lo stesso per fisichella. lo paragono alle descrizioni comportamentali che ricevo da altri, leggo ecc. questo come mai? perchè è nei miei pensieri?

 

Come sto? Evitando eludendo...tenendo il muso, forse cerco troppo di essere staccato, sa di falso o incazzato, non cagoso. Cosa vedono gli altri di me, in me?
Sto pavoneggiando troppo? Sguardo tranquillo o permaloso? facciamo 2 minuti di tranquillo

 

scegli bene il momento oltre che le parole

 

sono incazzato. come mai? incontro assaggi. per il fatto che non mi consideri? anche forse ma non solo, se non altro non sono considerato come vorrei. per come considera fisichella?

per come facciano finta o per come ho l'idea io che facciano finta.

pensa quale può essere la cosa peggiore che mi possa capitare?

 

gliel'ho appena appoggiata li a fisico.............a proposito di bluk e coglione

................

sono comunque sollevato

ora obiettivo tegola, anche perchè da fisichella non le arriverà mentre invece da questa sì e le farà anche male (non sono l'unico cattivo)

 

17/06

fatto, ma non so quanto abbia preso, mi sembra poco.

 

do not believe your own lies.

 

21/06

dire a tegola che controlli le loro vacanze, periodi in comune. voglio ancora più male che bene, ma sono e rimango confuso. vedi "connessione" come dice michele, la foto in mezzo al grano. ci possono essere altre spiegazioni?

 

perchè uno deve dire "a te non farei mai del male" o " per me l'importante è la sincerità"? sono cose sottointese e base di ogni più semplice rapporto tra persone. pretenderle cosa significa? che chi le chiede ha problemi a darle sostanzialmente, per lui/lei non è scontato attenercisi

 

..is nigh

madam i m adam

 

22/06

information sinonim of intelligence

intelligence sinonim of information

 

poverina (he he), è bastato dirle che a me dispiace per lei che l'ho messa in crisi. ed io che non mi riferivo a niente. ha qualcosa che non quadra per il quale pensa io possa prenderla in giro e che vuol farmi dire per smentirmi. mumble mumble. per il viaggio del coglione che dice di essere con amica forse o altro? per sara che segue le grafiche? just let her simmer for a while. sit back and enjoy it.

inoltre ho rilanciato il s


Admin · 5 visite · Lascia un commento
Categorie: Prima categoria